IQNA

23:56 - March 13, 2020
Notizie ID: 3484856
Iqna - La Conferenza popolare si è detta scioccata per la decisione saudita di intraprendere azioni legali contro i cittadini palestinesi e giordani a seguito del loro coinvolgimento in “ruoli onorevoli nel sostenere la giusta causa della Palestina”
CPP chiede stop a processi contro palestinesi e giordani in Arabia Saudita

La Conferenza popolare per i palestinesi all’estero ha invitato le autorità saudite a porre fine alle udienze giudiziarie avviate di recente e che saranno avviate per decine di detenuti palestinesi e giordani, e a riconsiderare le misure prese contro di loro, rilasciandoli tutti.

La Conferenza popolare si è detta scioccata per la decisione saudita di intraprendere azioni legali contro i cittadini palestinesi e giordani a seguito del loro coinvolgimento in “ruoli onorevoli nel sostenere la giusta causa della Palestina”.

La Conferenza popolare ha sottolineato che la detenzione e l’azione penale nei confronti dei cittadini palestinesi e giordani “contraddicono il ruolo sperato dall’Arabia Saudita nei confronti della giusta causa palestinese ed il suo dichiarato impegno a sostenere la lotta del popolo palestinese fino a quando non riguadagnerà i propri diritti inalienabili”.

 

Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it

Nome:
Email:
* Commento: