IQNA

13:50 - August 21, 2020
Notizie ID: 3485391
Tehran-Iqna- Il segretario generale di Hezbollah, Seyyed Hasan Nasrallah, ha invitato i musulmani e tutti gli amanti dell'Imam Hoseyn (Che la pace sia su di lui) a trarre vantaggio dagli eventi che segnano l'anniversario del suo martirio per la propria crescita spirituale

Il segretario generale di Hezbollah, Seyyed Hasan Nasrallah, ha invitato i musulmani e tutti gli amanti dell'Imam Hoseyn (Che la pace sia su di lui) a trarre vantaggio dagli eventi che segnano l'anniversario del suo martirio, per la propria crescita spirituale.

Nasrallah, parlando alla vigilia del primo giorno di Moharram, ha salutato i giorni di lutto in ricordo del martirio del terzo Imam sciita come un momento unico di purificazione ed elevazione spirituale, oltre che di riflessione profonda sulle cause storiche che hanno condotto la comunità islamica di allora verso tale tragedia.

Il segretario generale di Hezbollah ha tracciato un parallelo tra gli eventi di allora e la situazione attuale del mondo islamico, soprattutto per quanto riguarda l'indifferenza verso la corruzione dei governanti, la deviazione dai valori islamici e le trame dei nemici dell'Islam.

Hasan Nasrallah ha citato come esempio odierno di corruzzione, l'operato di certi regimi arabi che tradendo la Ummah islamica ed i loro stessi popoli cercano l'approvazione e la protezione dei nemici dell'Islam, in primis Stati Uniti ed Israele.

Nasrallah ha quindi condannato la recente intesa tra gli Emirati Arabi Uniti e il regime sionista di Israele, descrivendo l'accordo come un tentativo di mettere pressione ai palestinesi per costringerli alla resa e all'abbandono dei loro diritti.

Nasrallah ha poi criticato coloro i quali sperano di trovare una soluzione alla questione palestinese attraverso la mediazione del governo americano, in quanto, secondo il leader di Hezbollah, i governi di Isarele e Stati Uniti sono in linea di massima dal punto di vista dell'approccio strategico quasi la stessa identica cosa.

Il segretario di Hezbollah ha infine sollecitato il rispetto delle norme e dei protocolli sanitari da parte di tutti coloro che parteciperanno nel corso del mese di Moharram alle cerimonie di lutto in ricordo del martirio dell'Imam Hoseyn (AS).

 

 

 

https://iqna.ir/fa

Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: