IQNA

23:56 - June 10, 2021
Notizie ID: 3486297
Tehran-Iqna- Un uomo accusato di aver ucciso quattro membri di una famiglia musulmana canadese dopo averli investiti nel suo camioncino, li ha presi di mira in un attacco motivato dall'odio, ha detto la polizia lunedì

Trudeau: Non c'è posto per l'islamofobia in Canada

 

La polizia di London, Ontario, citando testimoni, ha affermato che il ventenne Nathaniel Veltman, domenica scorsa, è saltato sul marciapiede del suo veicolo, ha colpito cinque membri della famiglia, di età compresa tra 9 e 74 anni, e poi è scappato ad alta velocità .

Veltman, un residente di Londra che è stato arrestato dopo l'incidente, è stato accusato di quattro capi di omicidio di primo grado e un conteggio di tentato omicidio. Dovrà tornare in tribunale giovedì dopo essere stato rinviato in custodia lunedì.

"Ci sono prove che questo era un atto pianificato e premeditato, motivato dall'odio", ha detto ai giornalisti il ​​sovrintendente investigativo Paul Waight del dipartimento di polizia di Londra.

"Crediamo che le vittime siano state prese di mira a causa della loro fede islamica", ha detto Waight, secondo quanto riportato da Reuters.

Ha aggiunto che la polizia di Londra - 200 km (120 miglia) a sud-ovest di Toronto - si stava consultando con la Royal Canadian Mounted Police e i pubblici ministeri per presentare potenziali accuse di terrorismo.

Il sospettato non ha precedenti penali e non è noto per essere un membro di un gruppo di odio, ha detto la polizia. È stato arrestato nel parcheggio di un centro commerciale senza incidenti mentre indossava un giubbotto antiproiettile, ha detto la polizia. Non ci sono prove che avesse dei complici. Non si è saputo immediatamente se il sospettato avesse assunto un avvocato.

La polizia non ha ancora rilasciato i nomi delle vittime, ma il London Free Press ha detto che tra i morti c'erano Syed Afzaal, 46 anni, sua moglie, Madiha Salman, 44, e la loro figlia quindicenne, Yumnah Afzaal. Morta anche la madre di 74 anni di Syed Afzaal, il cui nome non è ancora confermato. Il loro figlio di 9 anni, Faez Afzaal, è in ospedale con ferite gravi ma non in pericolo di vita.

La famiglia è immigrata dal Pakistan circa 14 anni fa, secondo i media.

La testimone oculare Paige Martin ha detto ai giornalisti che un camion nero le è passato davanti e ha fatto passare un semaforo rosso mentre camminava, e poi è arrivata sulla scena e ha visto il "caos": "Era proprio come qualcosa che non vorresti mai vedere".

L'attacco è stato il peggiore contro i musulmani canadesi da quando un uomo ha ucciso sei membri di una moschea di Quebec City nel 2017. Il sindaco di Londra Ed Holder ha detto che è stato il peggior omicidio di massa che la sua città avesse mai visto.

"Siamo addolorati per la famiglia, tre generazioni delle quali sono ora decedute", ha detto Holder ai giornalisti. "Questo è stato un atto di omicidio di massa, perpetrato contro i musulmani, contro i londinesi e radicato in un odio indicibile".

Il primo ministro canadese Justin Trudeau ha dichiarato su Twitter di essere "inorridito" dalla notizia, aggiungendo che "l'islamofobia non ha posto in nessuna delle nostre comunità. Questo odio è insidioso e spregevole - e deve finire".

Il premier dell'Ontario Doug Ford ha twittato che "deve essere fatta giustizia per l'orribile atto di odio che ha avuto luogo".

Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: