IQNA

23:45 - November 09, 2019
Notizie ID: 3484489
Kampala-Iqna- Il Centro culturale iraniano in Uganda ha donato venti copie del Sacro Corano e 60 libri islamici con traduzione inglese alla biblioteca della moschea centrale del distretto di Arua, nella regione settentrionale del paese africano

Uganda: Iran dona copie di Corano e testi islamici a moschea

Il Centro culturale iraniano in Uganda ha donato venti copie del Sacro Corano e sessanta libri islamici con traduzione inglese alla biblioteca della moschea centrale di Arua, nella regione settentrionale del paese africano.

Secondo il sito web dell'Organizzazione della cultura e relazioni islamiche (ICRO), l'addetto culturale iraniano in Uganda, Mohammad Reza Ghezelsofla, ha donato i testi nel corso di una visita alla moschea in occasione dell'anniversario della nascita del Profeta Mohammad (Che Dio benedica lui e la sua famiglia) e della Settimana dell'Unità Islamica.

Durante la visita il funzionario iraniano ha avuto un incontro con lo sceicco Abdullah Joma, Imam della moschea e giudice religioso della città.

Il religioso ha sottolineato l'importanza dell'unità tra i musulmani in quanto grande eredità del Santo Profeta (Che Dio benedica lui e la sua famiglia) ed ha lodato l'istituzione della Settimana dell'Unità Islamica da parte dell'Imam Khomeini.

Il 17° giorno del mese islamico lunare di Rabi al-Awwal, corrispondente quest'anno al 15 novembre, ricade l'anniversario della nascita del Profeta Mohammad (Che Dio benedica lui e la sua famiglia) secondo la tradizione sciita. Secondo le fonti sunnite invece il giorno della nascita del Profeta dell'Islam (SW) è il 12 di Rabi al-awwal.

In seguito alla Rivoluzione islamica dell'Iran nel 1979, l'Imam Khomeini, allo scopo di rafforzare l'unità tra i musulmani, ha dichiarato i giorni che intercorrono tra le due date come "Settimana dell'Unità Islamica". Il fondatore della Repubblica islamica ha sempre considerato l'unità all'interno del mondo islamico come uno degli ideali della rivoluzione del 1979 e come una priorità per tutti i musulmani del mondo.

Da allora, con l'istituzione della ricorrenza, in Iran ed in molti paesi islamici i musulmani sciiti e sunniti festeggiano la nascita del Messaggero di Dio (SW) durante tutti i giorni che vanno dalla data di nascita del Profeta in base alla tradizione sunnita fino al giorno della sua nascita secondo la tradizione sciita.

 

 

https://iqna.ir/fa/news/3855033

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Iqna-E' autorizzata la riproduzione esclusivamente citando la fonte

 

Nome:
Email:
* Commento: