IQNA

10:20 - April 16, 2021
Notizie ID: 3486123
Tehran-Iqna- La Guida Suprema della Rivoluzione islamica dell'Iran, Ayatollah Seyyed Ali Khamenei, in un discorso tenuto in occasione dell'inizio del mese di Ramadan, ha sottolineato l'inclusività degli insegnamenti coranici, affermando che l'opera di guida del Libro Sacro copre tutti gli aspetti della vita umana

Guida Suprema: il Corano copre tutti gli aspetti della vita umana

 

Con l'inizio del mese sacro di Ramadan, considerato dai musulmani come il mese del Corano, la Guida Suprema della Rivoluzione islamica dell'Iran, Ayatollah Seyyed Ali Khamenei, ha tenuto un incontro con la comunità coranica iraniana.

Quest'anno a causa della pandemia di coronavirus l'incontro si è tenuto in videoconferenza.  

Nel corso dell'incontro la Guida Suprema ha sottolineato l'importanza del mese di Ramadan, ricordando che il Corano è stato rivelato al cuore del Profeta dell'Islam (Che Dio benedica lui e la sua famiglia) proprio in questo mese.

L'Ayatollah Khamenei ha quindi definito in mese sacro come un'occasione per i fedeli di rivolgersi al Sacro Corano, meditando e riflettendo sul suo messaggio.

La Guida Suprema ha poi ha sottolineato l'inclusività degli insegnamenti coranici, affermando che l'opera chiarificatrice del Sacro Corano copre tutti gli aspetti della vita umana, senza alcuna distinzione.

Il Leader della Rivoluzione islamica ha quindi criticato coloro che cercano di circoscrivere il raggio d'azione del Corano entro i limiti della vita personale, escludendo di conseguenza il Libro Sacro dalla vita pubblica

“Il Corano stesso non si fa da parte in alcun modo quando si tratta di sfide politico-sociali. E non si astiene dall'affrontare i Taghut (tiranni, poteri malvagi), gli arroganti, gli usurpatori e gli oppressori. Ha sempre resistito a loro", ha detto la Guida Suprema.

Secondo quanto riportato dal sito Khamenei.ir, l'Ayatollah Khamenei ha aggiunto: "L'azione di guida del Corano non è limitata ad un'area ristretta della vita dell'uomo. La guida coranica copre tutte le aree della vita umana. Non è vero che il Corano guida le persone su alcuni temi ma le lascia sole su altri aspetti essenziali. No, il Corano si occupa di tutti gli aspetti ed angoli dell'umanità ".

In un'altra parte del discorso la Guida Suprema ha rivolto un ringraziamento al personale medico sanitario del paese per il grande lavoro svolto nella lotta alla pandemia di Covid-19: “È davvero necessario che le persone lodino e ringrazino il personale medico che lavora nel paese "

Il Leader della Rivoluzione islamica ha in seguito sottolineato la grande importanza attribuita dalla religione islamica alla beneficenza ed all'aiuto al prossimo.

A tal proposito, ricordando le difficoltà causate dalla diffusione della pandemia di coronavirus, ha aggiunto: "Il prossimo punto riguarda il lavoro di beneficenza. Ebbene, il mese di Ramadan è il mese delle buone azioni. È sempre stato così. Anche in tempi normali nel mese di Ramadan persone generose e credenti offrono il loro aiuto ai bisognosi. Tuttavia, durante la pandemia, questo aspetto diventa sempre più importante. È necessario che il grande movimento popolare formatosi nell'ultimo anno per portare soccorso e ristoro alle persone colpite dalla pandemia, prosegua e si rafforzi ulteriormente nel corso del mese di Ramadan".

 

 

 

 

 

https://iqna.ir/en/news/3474462

Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: