IQNA

18:35 - September 05, 2017
Notizie ID: 3482117
Iqna - Avendo probabilmente ricevuto una segnalazione sbagliata riguardante un attacco armato, la Nato ha immediatamente attivato l'intervento aereo e il bombardamento dell'obiettivo.

Kabul, la Nato

Una segnalazione apparentemente erronea di quanto stava accadendo ha indotto ieri in errore in Afghanistan il comando della Missione 'Resolute Support' guidata dalla Nato che ha bombardato una festa di matrimonio in provincia di Kabul causando la morte di due persone e il ferimento di almeno tre altre.


Al riguardo il capo del distretto di Qarabagh, Abdul Sami Sharifi, ha dichiarato all'emittente che i velivoli stranieri sono intervenuti sul villaggio di Jarji quando i partecipanti al festino hanno cominciato a sparare in aria in onore degli sposi. Avendo probabilmente ricevuto una segnalazione sbagliata riguardante un attacco armato, la Nato ha immediatamente attivato l'intervento aereo e il bombardamento dell'obiettivo. Sharifi ha infine detto che la polizia ha aperto una inchiesta registrando una denuncia di fonti locali secondo cui l'operazione avrebbe causato almeno 20 vittime fra morti e feriti. Giorni fa, quando due interventi aerei della Nato hanno causato numerose vittime civili nelle province di Herat e Logar - episodi su cui si indaga - l'ex-presidente Hamid Karzai ha chiesto a Usa e Nato di sospendere immediatamente queste operazioni, definendole "crimini di guerra".

globalist.it 

Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: