IQNA

16:36 - January 10, 2020
Notizie ID: 3484678
IQNA - Martedì la Giordania ha esortato Israele a rispettare la libertà di culto e i diritti dei fedeli musulmani nella moschea di Al-Aqsa nella città sacra di Gerusalemme.


Deifallah Fayez, portavoce del ministero degli affari esteri giordano, ha condannato l'arresto di numerosi fedeli musulmani da parte della polizia israeliana nella moschea.

In un comunicato stampa, ha descritto l'intervento israeliano come "una grave violazione del diritto internazionale".

Denunciando gli sforzi di Israele per cambiare lo status quo nella città santa, Fayez ha chiesto alle autorità israeliane di garantire la sicurezza di tutti i fedeli.

Ha anche chiesto il rispetto dello status storico e giuridico dei luoghi sacri, avvertendo al contempo delle possibili conseguenze dell'escalation della situazione e delle violazioni commesse da Israele.

 

 

 

https://iqna.ir/fr

Nome:
Email:
* Commento: