IQNA

16:28 - January 13, 2020
Notizie ID: 3484689
IQNA - L'ayatollah Khamenei ha incontrato Tamim bin Hamad al-Thani, l'emiro del Qatar. Maggiore rafforzamento dei legami tra i paesi regionali.

Durante un incontro tenuto domenica con lo Shaykh Tamim bin Hamad al Thani, l'emiro del Qatar, a Teheran (capitale persiana), l'Ayatollah Seyed Ali Khamenei ha denunciato che la regione dell'Asia occidentale sta attraversando un momento di tensioni, causato da Stati Uniti e i suoi alleati.

"Ciò è dovuto all'azione corrotta degli Stati Uniti e i suoi amici ", ha lamentato, prima di insistere sulla necessità che i paesi regionali aumentino le loro collaborazioni per contrastare questa situazione.


Il leader iraniano ha anche espresso la disponibilità della Repubblica islamica ad aumentare le sue relazioni con i paesi regionali e ha sottolineato che gli Stati dell'area non accetteranno ulteriori interferenze nei loro affari interni.

Dopo aver elogiato le buone relazioni esistenti tra Iran e Qatar, l'Ayatollah Khamenei ha sottolineato l'importanza di entrambi i paesi nell'aumentare i legami bilaterali in vari settori.

Da parte sua, l'Emiro del Qatar ha ringraziato il sostegno fornito dall'Iran durante il blocco economico che era causato delle mani dei paesi arabi della regione e ha espresso il desiderio del suo paese di approfondire i legami di natura economica e politica con Il paese persiano.


Al Thani, che ha viaggiato in Iran in un momento di forti tensioni nella zona, ha incontrato questa domenica anche il presidente iraniano Hasan Rohani, un appuntamento in cui entrambe le parti hanno sostenuto di espandere i legami bilaterali in varie aree, tra questi, commerciale, economico e marittimo.

 

 

 

 

https://iqna.ir/00GF3F

 
 
Nome:
Email:
* Commento: