IQNA

23:46 - October 06, 2021
Notizie ID: 3486730
Tehran-Iqna- La decisione del governo giordano di imporre restrizioni alle attività della Società per la preservazione del Sacro Corano sta suscitando critiche diffuse nel paese

La Giordania adotta misure per limitare la società coranica

 

La decisione del governo giordano di imporre restrizioni alle attività della Società per la preservazione del Sacro Corano sta suscitando critiche diffuse nel paese.

La decisione del governo avviene nonostante il fatto che la Società non sia mai intervenuta negli affari politici sin dalla sua istituzione nel 1991 e si sia concentrata solo sull'insegnamento del Corano.

Con una mossa inaspettata, il ministero giordano degli affari islamici ha recentemente annunciato che gli insegnanti attivi nella Società dovranno soddisfare alcuni criteri, incluso ottenere una laurea oltre che un certificato richiesto dal governo.

Tra le altre decisioni controverse c'è la norma in base alla quale le persone che desiderano fare donazioni alla Società devono essere esclusivamente cittadini giordani. Restrizione che secondo i critici influirà negativamente sulle donazioni.

Le misure sono apparentemente finalizzate all'organizzazione della Società, ma in pratica stanno limitando le attività della società coranica.

Ad esempio, il requisito per un titolo di laurea arriva quando migliaia di insegnanti del Corano nelle scuole di tutto il paese sono attivi senza avere una laurea.

La Società per la preservazione del Sacro Corano (nota anche come Hoffaz) è la più grande società religiosa in Giordania e la più grande del suo genere in tutto il mondo arabo.

È composta da 42 rami principali e più di 1.000 centri per l'insegnamento del Corano lavorano sotto il suo ombrello. Durante tre decenni di attività la Società è riuscita a formare migliaia di persone, sia giovani che meno giovani.

Le attuali restrizioni possono portare a mettere da parte molti insegnanti di Corano, tant'è che alcuni corsi di formazione sono già stati cancellati a causa delle nuove condizioni.

 

 

 

 

 

https://iqna.ir/en/news/3475913

Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: