IQNA

La Luce del Corano - Esegesi del Sacro Corano,vol 1 - Parte 146 - Sura Al-Bagharah - versetto 250

22:07 - July 29, 2022
Notizie ID: 3487845
Iqna - La prima traduzione del Sacro Corano e del Tafsir (esegesi) fatta direttamente dall'arabo. Il primo volume comprende la traduzione ed il commentario della Sura al-Fatiha (I Sura) e della Sura al-Baqara (II Sura)

La Luce del Corano - Esegesi del Sacro Corano,vol 1 - Parte 146 - Sura Al-Bagharah - versetto 250

 

Sura al-Baqarah Versetto 250

وَلَمَّا بَرَزُواْ لِجَالُوتَ وَجُنُودِهِ قَالُواْ رَبَّنَا أَفْرِغْ عَلَيْنَا صَبْرًا وَثَبِّتْ أَقْدَامَنَا وَانصُرْنَا عَلَى الْقَوْمِ الْكَافِرِينَ ﴿250﴾

256. E quando incontrarono Jaalut e le sue truppe, dissero: “O nostro Signore, colmaci di pazienza, fai saldi i nostri passi e aiutaci contro la gente infedele”

Commento

Questo versetto parla dello scontro dei due eserciti, e dice: «E quando incontrarono Jaalut e le sue truppe, dissero: “O nostro Signore, colmaci di pazienza, fai saldi i nostri passi e aiutaci contro la gente infedele”»

In realtà, Taalut e la sua armata chiesero a Dio tre cose: “colmaci di pazienza”, “fai saldi i nostri passi”, “aiutaci contro la gente infedele”

In realtà, la prima preghiera è di carattere spirituale, interiore, mentre la seconda e la terza sono di carattere pratico ed esteriore. Ha i passi saldi chi ha pazienza, e vince contro il nemico chi ha i passi saldi.

 

 

 

 

Mustafa Milani Amin
Al-Islam.org

Nome:
Email:
* Commento:
captcha