IQNA

15:32 - June 05, 2017
Notizie ID: 3481772
Iqna - Oggi giorno 10 del mese di Ramadan ricade l'anniversario della scomparsa di Hazrat Khadijah (Che la pace sia su di lei)

Scomparsa di Hazrat Khadija(SA)

Oggi, giorno 10 del mese di Ramadan, ricade l'anniversario della scomparsa di Hazrat Khadija (Che la pace sia su di lei), moglie del Profeta Mohammad (Che Dio benedica lui e la sua famiglia), e madre di Fatima Zahra (Che la pace sia su di lei).

Khadija bint Khuwaylid fu una ricca mercante araba appartenente al clan dei Qureish, lo stesso del Profeta Mohammad. Secondo le fonti Khadija era più grande per età del Profeta, ma ciò non impedì il loro matrimonio, da cui ebbero diversi figli (sei secondo alcune fonti), tra cui Fatima Zahra.

Khadija fu la prima donna ad aderire all'Islam, accettando il messaggio del marito dopo che egli ricevette la rivelazione divina tramite l'Arcangelo Gabriele. Fu sempre a fianco del Profeta durante i difficili anni della persecuzione contro i musulmani da parte dei pagani della Mecca, difendendolo in ogni modo, soprattutto sostenendo la causa islamica dal punto di vista economico.

Khadija perì il decimo anno dopo il Mab'ath, ovvero l'inizio della predicazione del Profeta Mohammad (SW), poco tempo dopo che i musulmani erano usciti dal duro assedio di tre anni a cui erano stati sottoposti da parte dei pagani nella valle detta She'b Abi Taleb.

Nello stesso anno il Profeta Mohammad perse anche lo zio Abu Taleb, il che, insieme alla perdita della moglie, procurò un profondo dolore nel Messaggero di Dio, tanto che quell'anno è ricordato come 'Am al-hozn (anno della tristezza).

Il Profeta Mohammad (SW) non dimenticò mai Khadija tanto da ricordarla in molte occasioni negli anni successivi, in cui la denifì come la migliore tra le sue mogli.

Ella fu la prima moglie del Profeta, che fino alla sua scomparsa non sposò nessun'altra donna. Per i musulmani Khadija è conosciuta con il soprannome di Umm-ol-Mo'menin, ossia la Madre dei credenti.









 
 
 
 
Iqna-E' autorizzata la riproduzione esclusivamente citando la fonte
Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: