IQNA

23:52 - March 29, 2019
Notizie ID: 3483834
Ankara-Iqna- La decisione arriva dopo circa 80 anni su iniziativa del presidente turco Erdogan

Turchia: Hagia Sofia sarà considerata come moschea

"Hagia Sophia non sarà più chiamata museo, il suo status cambierà, la chiameremo come moschea", ha detto Erdogan durante un programma televisivo in diretta.

I turisti che visiteranno le moschee di Istanbul visiteranno "Hagia Sophia non come museo, ma come moschea", ha detto il presidente turco.

Riferendosi alle critiche circa la decisione da parte di alcuni funzionari stranieri, Erdogan ha ricordato il loro silenzio sugli attacchi alla Moschea di Al Aqsa di Gerusalemme (Quds).

"Quelli che restano in silenzio quando Masjid Al Aqsa viene attaccata, calpestata, i finestrini distrutti, non possono dirci cosa fare riguardo allo status di Hagia Sofia", ha detto.

Hagia Sophia, soprannominata "l'ottava meraviglia del mondo" da alcuni storici, è uno dei luoghi più visitati al mondo in termini di storia dell'arte e dell'architettura.

Costruita nel 537 DC, era famosa per la sua imponente cupola. Era una meraviglia dell'ingegneria, l'edificio più grande del mondo al momento. Gli storici la considerano il punto più alto dell'architettura bizantina.

Dal 537 al 1453 servì come cattedrale ortodossa orientale e sede del Patriarca ecumenico di Costantinopoli, tranne che tra il 1204 e il 1261, quando la quarta crociata la convertì in una cattedrale cattolica sotto l'impero latino. Funzionò come una chiesa cristiana per 916 anni.

Quando gli Ottomani presero la città, Fatih Sultan Mehmet trasformò Hagia Sophia in una moschea nel 1453. Mantenne questo status per 482 anni fino al 1935, quando il fondatore della Repubblica Turca, Mustafa Kemal Ataturk, la trasformò in un museo.

Dopo i lavori di restauro durante l'era ottomana e l'aggiunta di minareti da parte dell'architetto Mimar Sinan, la Basilica di Santa Sofia divenne uno dei monumenti più importanti dell'architettura mondiale. Con l'editto di Erdogan, sarà nuovamente convertita in una moschea.

 

http://iqna.ir/en

Nome:
Email:
* Commento: