IQNA

21:55 - May 05, 2022
Notizie ID: 3487550
Tehran-Iqna- Un esperto di informatica e mondo digitale, in un'intervista con l'Agenzia IQNA, ha affermato che nel prossimo futuro i centri islamici e culturali dovranno confrontarsi con il nuovo mondo virtuale del Metaverso

Esperto di mondo digitale: centri islamici dovranno presto confrontarsi con il Metaverso

 

Un esperto di informatica e mondo digitale, in un'intervista con l'Agenzia IQNA, ha affermato che nel prossimo futuro i centri islamici e culturali dovranno confrontarsi con il nuovo mondo virtuale del Metaverso.

Il metaverso, introdotto di recente, è conosciuto come la prossima generazione del mondo virtuale. Sebbene il suo impatto sul mondo reale dovrà ancora essere valutato, esperti e fan sono ansiosi di discuterne i diversi aspetti. Una delle aree che possono essere attive nel metaverso è sicuramente il mondo della religione.

In quest'ottica uno degli stand alla 17a Fiera del Corano di Isfahan, in Iran, è stato soprannominato "Corano e Metaverso".

Il direttore dello stand, l'esperto di informatica e mondo digitale Alireza Talebi, ha affermato nell'intervista con IQNA che centri culturali e religiosi come moschee e Hussainiya sono tra gli spazi che verranno aggiunti a questo mondo".

"Affinché gli utenti possano utilizzare il Corano all'interno di tali centri, le copie di Corano dovranno essere trasformate in NFT", ha affermato.

"Come primo passo, dovrebbero essere acquistati i terreni virtuali e le altre attrezzature necessarie", ha sottolineato, osservando che i fedeli possono aiutare a creare tali centri virtuali con le loro donazioni.

Sono già stati condotti negoziati per lanciare una Hussainiya e un centro culturale sotto il nome di Imam Reza (AS) nel metaverso, ha fatto sapere Talebi, aggiungendo che si stanno prendendo le misure necessarie per preparare opere come copie del Corano, libri di suppliche, e altri prodotti culturali da adattare al metaverso.

 

 

 

iqna.ir/en/news/3478772

Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: