IQNA

Commenti e commentatori del Corano - 8

At-Tibyan Fi Tafsir al-Quran”, il primo commento sciita completo al Sacro Corano

23:50 - November 30, 2022
Notizie ID: 3488306
Tehran-Iqna- Al-Tabyan fi Tafsir al-Qur'an” di Sheikh Tusi è il primo commento al Sacro Corano scritto da uno studioso sciita, che dà un'interpretazione di tutte le sure e versetti del Libro Sacro

At-Tibyan Fi Tafsir al-Quran”, il primo commento sciita completo al Sacro Corano

 

Questo commento fa riferimento a diverse scienze coraniche come la sintassi, i significati, l'espressione, gli hadith, la giurisprudenza, la teologia e la storia.

Muhammad bin Hassan bin Ali bin Hassan, noto come Sheikh Tusi è uno dei più famosi studiosi sciiti nel campo degli hadith e della giurisprudenza. Tusi è arrivato in Iraq all'età di 23 anni e ha studiato con lo sceicco Mofid e Seyed Morteza. Il califfo abbaside, Al-Qa'im Bamarullah, gli ha affidato la cattedra di insegnamento di teologia a Baghdad. Si è poi recato a Najaf, dove ha organizzato circoli di studio che hanno riportato la città di Najaf allo status di "centro scientifico e intellettuale dello sciismo".

Ha scritto libri in vari campi della scienza religiosa, ha istruito molti studenti e ha avuto un impatto duraturo sul pensiero degli studiosi sciiti. L'Ijtihad e il razionalismo nella giurisprudenza e nelle credenze sciite sono diventati il ​​​​metodo dominante dei religiosi sciiti. Lo sceicco Tusi è la prima persona che ha introdotto l'ijtihad nella giurisprudenza.

L'interpretazione dei versetti tra gli sciiti prima dello sceicco Tusi, si limitava a citare hadith sui versetti coranici. L'attenzione dello sceicco Tusi alle opinioni di tutti gli studiosi, sciiti e sunniti, esame delle interpretazioni di altri commentatori, uso di testi letterari arabi preislamici, presentazione di informazioni su parole difficili nel Corano, differenze di lettura e giurisprudenziale, teologico e retorico domande dei versetti del Corano, sono le caratteristiche di questa interpretazione dove il commentatore utilizza diverse fonti e documenti interpretativi, come il Corano, le narrazioni e la logica.

 

 

https://iqna.ir/fr/news/3482763

Nome:
Email:
* Commento:
captcha